Lopane si presenta: "Qui per scoprire l'Eccellenza e migliorare"

07-04-2021 12:52 -

Riccardo Lopane arriva a Varzi con le migliori ambizioni. Classe 2002 e proveniente da Milano, il nostro nuovo terzino sinistro si è distinto, con buone prestazioni, nelle due amichevoli in famiglia andate in scena al "Vercesi" di Lungavilla e al "Chiappano", ed è prontissimo per il debutto in Eccellenza. Cresciuto nel settore giovanile della Lombardia 1, Riccardo ha proseguito la sua crescita nel Barona e nell'Accademia Inter. Il ritorno con il Barona è stato importante perché ha segnato anche il passaggio in Prima Squadra, dove ha giocato un'annata intera, pur essendo in età Juniores.

Quest'anno Riccardo ha iniziato con la maglia dell'Accademia Inveruno, in Promozione, ma dopo tre giornate, è arrivato subito lo stop, con l'ordinanza regionale. “Sarebbe stato devastante fermarsi fino ad Agosto, pertanto mi sono azionato per trovare una soluzione. Nel frattempo, ho conosciuto un procuratore, Sebastiano La Mura, che mi ha aiutato notevolmente e mi ha portato a fare delle scelte. E' venuta fuori la possibilità di venire a Varzi, e non ce la siamo fatta scappare”.

Nel gruppo granata Riccardo Lopane ritrova Flavio Bernareggi, compagni di squadra nelle giovanili della Lombardia 1. Il suo impatto con il mondo Varzi è da ritenersi ottimale. “Mi sto trovando molto bene, ho sposato la causa con diverse ambizioni. Si tratta del mio debutto in Eccellenza e cercherò di ritagliarmi il mio spazio. I compagni sono tutti gentili e disponibili, mi sto integrando pian piano nel gruppo. Gli allenamenti sono intensi e costruttivi, possiamo fare molto bene”.

Nelle sue esperienze passate il classe 2002 ha sempre ricoperto il ruolo di terzino sinistro. Sulla corsia mancina si sono visti diversi interpreti nelle prime uscite stagionali dei granata, e Lopane può considerarsi una nuova alternativa vera e propria, grazie alle ottime impressioni destate nei due test in famiglia “La difesa a quattro è l'ideale per me. Riesco a lavorare molto bene, e sono convinto di crescere tanto, anche e soprattutto per la generosità e disponibilità dei miei compagni di reparto più esperti, che mi aiutano notevolmente, in particolar modo nei movimenti da seguire. Sto imparando a conoscere Mister Pagano e a capire la sua idea di gioco. E in quest'ottica le fasi di tattica sul campo di allenamento sono molto importanti. Cerco di apprendere il più possibile”.

Arrivato a Varzi con grande entusiasmo, Lopane considera questa tappa molto importante per la sua crescita. Il giovane conclude così: “Sposo la causa Varzi, anche per le ambizioni di una società che vuole puntare in alto. Non sarà facile salire in Serie D, sarà un girone tosto, ma partiamo tutti da capo e ce la giochiamo. Saranno dei mesi molto importanti per me, e ho l'obiettivo di farmi valere in una categoria che non conosco. Il sogno? Beh, non mi dispiacerebbe prossimamente giocare in Serie D”.


Fonte: Addetto Stampa