Club Milano passa al 96’: sconfitta beffarda per i granata

30-05-2021 20:05 -

Un ko che fa male, anzi malissimo. Prima sconfitta in Campionato per il Varzi, che capitola immeritatamente sul sintetico di Vimodrone. Il Club Milano passa al 96' con un colpo di testa di Rankovic e gela i granata, autori di una partenza complicata, ma capaci di crescere alla grande nella ripresa e sfiorare il vantaggio, soprattutto con Romano. A tre giornate dal termine, ci restano ancora da giocare due sfide, in casa contro il Codogno e a Sant'Angelo; sono ora due i punti di vantaggio sul Club Milano (una partita in meno) e quattro quelli su Alcione e Sant'Angelo (due partite da recuperare per entrambe). Nonostante l'inevitabile delusione, il Varzi esce da Vimodrone a testa altissima.

Recupera tra i pali Murriero, che si mette alle spalle l'infortunio al dito della mano destra. Davanti al nostro Portierone, è confermata la difesa di Domenica scorsa, con Domenichetti e Lopane terzini, e la coppia centrale Di Placido - Cigagna. In mezzo al campo il Sindaco Rebuscini, affiancato da “El Payaso” Monopoli. “Rombo Di Tuono” Serralunga occupa il ruolo di trequartista, con ai lati Mario Rebecchi e “La Joya” Matia Iervolino, a supportare la punta centrale Alex Romano. Recupera in extremis per la panchina Moltini, e si rivede anche Zanellati. Si registrano le assenze pesanti di Caputo, per un problema al retto femorale, e Cantiello per noie muscolari, oltre allo squalificato Dragoni. Scarcella e Aramini hanno concluso la stagione, mentre Catenacci e Santobuono non potranno dare il proprio contributo in questo rush finale.

I padroni di casa, guidati da Mister Manuel Scalise, rispondono con un 4-3-3. Monzani tra i pali, linea difensiva a quattro composta da Tondini, Fronda, Diouck e Caputo. A centrocampo Cuoco, Costa e Rankovic. In avanti il tridente con Doria, il capocannoniere Vitali e Pagliaro. Il Club Milano è reduce da tre vittorie consecutive in questo format, l'ultima delle quali ottenuta per 2-0 sul campo del Codogno, prossimo avversario del Varzi Mercoledì 2 al “Chiappano” nel turno infrasettimanale.

L'impatto con il sintetico di Vimodrone non è per niente semplice. Nei primi venti minuti le difficoltà sono molteplici per i nostri ragazzi, i quali subiscono le offensive del Club Milano, che invece conosce a memoria questo tipo di fondo. Dopo tre minuti, capita una buona occasione a Vitali, che calcia male da buonissima posizione. Pochi secondi dopo, azione personale insistita di Pagliaro, che entra in area ed impegna Murriero. I padroni di casa premono sull'acceleratore. Si rende pericoloso due volte Doria, prima con un tiro insidioso e successivamente con un calcio di punizione, che chiama ancora all'intervento l'attento Murriero. Il Varzi metabolizza l'impatto con il campo sintetico e prova ad avanzare. La prima occasione arriva da un destro di Rebuscini, che non impensierisce più di tanto Monzani. Sul finire della frazione, Iervolino pesca bene in area Romano. L'attaccante di Cervesina supera in velocità il portiere avversario, ma al momento del tiro, incespica sul terreno e l'azione si vanifica. Il buon finale di primo tempo infonde coraggio ai granata.

La ripresa appare da subito più equilibrata. Al 5' minuto Serralunga imbecca ottimamente Romano, che calcia su Monzani in uscita, bravo ad opporsi in due tempi. Il Varzi ci crede e macina gioco. Al 25' Rebecchi trova ancora l'accorrente Romano. La conclusione a rete del nostro Bomber, con Monzani in uscita, è vanificata da un intervento difensivo di Costa. “The Specialist” Pagano getta nella mischia le armi chiamate Zanellati e Bilardo. Non si registrano più grosse occasioni e si arriva così al novantesimo. Il Direttore di gara assegna quattro minuti di recupero, che col passare del tempo, diventano poi quasi sette. E proprio all'ultimo istante, ecco la doccia gelata. Il neo entrato Turano avanza bene sulla destra e fa partire un traversone, che trova sul secondo palo Rankovic, il quale sbuca tra Domenichetti e Di Placido, colpisce di testa e batte l'incolpevole Murriero.

Una sconfitta che lascia molto amaro in bocca. I nostri ragazzi si troveranno Martedì al “Vercesi” di Lungavilla per preparare al meglio la sfida di Mercoledì contro il Codogno. Una sfida nella quale sarà importante portare a casa i tre punti per provare ad aggiudicarsi questo Campionato, diventato sempre più avvincente.


Tabellino

CLUB MILANO 1
VARZI 0

CLUB MILANO (4-3-3): 1 Monzani, 2 Tondini (46' st 15 Turano), 5 Fronda, 6 Diouck, 3 Caputo; 8 Cuoco (28' st 17 Mhaimer), 4 Costa, 11 Rankovic; 9 Doria, 7 Vitali (44' st 18 Diaferio), 10 Pagliaro (12' st 16 Antonucci). A disposizione: 12 Bonicelli, 13 Schieppati, 14 Russo, 19 Campanati, 20 Locati. Allenatore: Manuel
Scalise.

VARZI (4-2-3-1):
30 Murriero; 27 Domenichetti, 13 Di Placido, 18 Cigagna, 15 Lopane; 12 Rebuscini, 8 Monopoli; 10 Rebecchi (44' st 17 Moltini), 14 Serralunga (19' st 24 Zanellati), 25 Iervolino (46' st 16 Grippo); 22 Romano (33' st 9 Bilardo). A disp. 21 Barbieri, 2 Bernareggi, 4 Marcinnò, 20 Salviotti, 19 Pellegrini. Allenatore: Alessandro Pagano.

ARBITRO: Sig.Petraglione di Termoli.
MARCATORE: 51' st Rankovic.
NOTE: recupero 0' e 7', angoli 9-1 per il Club Milano. Ammoniti: Costa (CM), Rebecchi, Serralunga, Domenichetti (V). Espulsi: nessuno.


Fonte: Addetto Stampa