Si presenta Lombardi: "Obiettivi condivisi pienamente con la società"

19-07-2021 12:05 -

Jacopo Lombardi arriva a Varzi con grandissime ambizioni. Il difensore di Paderno Dugnano abbraccia il progetto del Dottor Fabrizio Catenacci per riconquistare quella Serie D già conosciuta ai tempi del Milano City. Un rinforzo importante per la retroguardia granata, che vuole confermarsi tra le migliori del campionato di Eccellenza. Classe 2000, Lombardi è cresciuto nei settori giovanili di Renate e Piacenza.

Conosciamo meglio il nostro nuovo acquisto, che esordisce così: “Sono qui perché ho lo stesso obiettivo della società. Il Varzi vuole andare in Serie D, e io desidero ritornarci con questa maglia, dopo l'esperienza al Milano City. Sarebbe bello trasformare questa ambizione comune in una realtà concreta”.

Jacopo Lombardi ha avuto un'esperienza in Serie D con la maglia del Milano City a 19 anni. Dopo la conclusione anticipata della stagione 2019/2020 a causa dell'avvento del Covid, nell'anno successivo ha trovato, per il format conclusivo, una sistemazione vicino a casa, con il Base 96 Seveso. “Purtroppo mi sono fatto subito male e ho seguito tutte le partite da fuori. Il livello mi è apparso alto, ma la Serie D rappresenta sempre uno step in più. Devo dire che non è facile giudicare dopo mesi di inattività, di certo i ritmi sembravano più bassi. In quel minitorneo, senza retrocessioni, c'erano squadre che avevano intenzione di salire, invece il Base voleva ambire a fare un buon campionato”.

La duttilità contraddistingue una qualità importante per un giocatore, che sa farsi trovare pronto ad ogni tipo di esigenza. Jacopo Lombardi può ricoprire infatti diverse zone del campo. “Nello specifico gioco come terzo di difesa, sia a destra che sinistra. Sono uno dei pochi che ha giocato maggiormente con la difesa a tre, nelle giovanili a Renate e Piacenza, e in prima squadra con il Milano City. Ho giocato anche come quinto di centrocampo, per cinque o sei partite, sempre con il Milano City”.

Fonte: Addetto Stampa