Vince il Derthona, ma questo Varzi è da applausi!

10-09-2020 00:24 -

Al Chiappano di Varzi si è respirata aria di grande calcio. Merito di due squadre che si sono affrontate in uno scontro avvincente, a tratti spettacolare. Alla fine sul campo ha prevalso il Derthona, che ha spinto sul piede dell’acceleratore nella parte finale, trascinato dal suo bomber Spoto, decisivo con una doppietta. I nostri ragazzi meritano tanti applausi per aver giocato alla pari con una squadra che disputerà il campionato di serie D. Tra i tanti aspetti positivi, in vista del match di Domenica in Coppa Italia con la Vogherese, i primi 60 minuti di ottimo livello, tante pregevoli giocate e la prima rete in maglia granata di Alex Romano.

Mister Pagano sceglie 10/11 della formazione di partenza a Casteggio, con il solo cambiamento in mezzo al campo di Monopoli al posto del “Dogo” Santobuono. Quindi Murriero tra i pali, linea difensiva composta da Bernareggi, Catenacci, Scarcella e Domenichetti. In mezzo al campo Monopoli, Rebuscini e Iervolino, e davanti Rebecchi, Romano e Cantiello. Assenti gli acciaccati Lerta e Montagna, mentre si siede in panchina “El Rifle” Caputo. I granata passano al 16’. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, tentativo di Cantiello sul secondo palo, il difensore ribatte e sul pallone arriva Romano per il tap-in dell’1-0. Il Derthona non ci sta e reagisce con Spoto, che aggira Murriero in area sulla sinistra, ma libera poi Domenichetti. Il numero 9 pareggia i conti alla mezz’ora, finalizzando una bella triangolazione con Gualtiero. Al 43’ occasione per il velocissimo Concas, il quale viene contrastato da Bernareggi al momento del tiro e colpisce male, fallendo una buona occasione. Sul finire della frazione, ottimo spunto di Rebecchi sulla destra, con il conseguente traversone basso che non trova di poco Romano.

Nella ripresa i ritmi rimangono elevati. Ottima azione di Cantiello sulla sinistra, che va via al diretto marcatore, ma strozza troppo la conclusione di sinistro. Tre minuti dopo, Mutti colpisce in area e centra il palo esterno di testa. I due allenatori mettono in campo forze fresche: al Chiappano è partita vera. Il nostro “Loco” Cantiello sfonda sulla sinistra e con un’azione insistita chiama agli straordinari Teti. Negli ultimi dieci minuti il Derthona alza il baricentro. Prima Emiliano di testa scalda i guantoni a Barbieri, appena entrato, poi ci pensa Scarcella con un super intervento a fermare Spoto lanciato a rete. Al minuto 82 Pastorelli si fa rubare palla al limite dell’area da Andriolo, che impegna Barbieri; la sfera, pero’, finisce sulla sinistra a Spoto, che si fa largo sui difensori e segna di sinistro il 2-1 finale.


Fonte: Addetto Stampa