Romano-Rebecchi: il Varzi c’è e si prende la prima vittoria

04-10-2020 19:18 -

Il Varzi batte 2-0 la Rhodense con le reti di Romano e Rebecchi e ottiene la prima vittoria nel campionato di Eccellenza. Vittoria meritata per la squadra di Mister Pagano, scesa in campo oggi con grande determinazione, come preannunciato alla vigilia. La rabbia per l’eliminazione dalla Coppa Italia, unita alla sconfitta immeritata con l’Ardor Lazzate, era davvero tanta e si è vista sul rettangolo verde.

Nello schieramento iniziale è presente qualche piccola modifica. Varzi in campo con Murriero in porta, linea difensiva composta da Bernareggi, Capitan Catenacci, Scarcella e Grippo. In mezzo al campo Monopoli e Marcinnó ai lati del Sindaco Rebuscini, davanti Rebecchi, Romano e Caputo.

Partita subito divertente, tra due squadre che devono riscattare le sconfitte della prima giornata rispettivamente contro Ardor Lazzate e Vergiatese. Si segnalano molteplici ribaltamenti di fronte da una parte all’altra. Pregevole l’intervento difensivo di Scarcella al 10’, con il Varzi completamente in attacco per un calcio d’angolo. Al 22’ angolo di Rebecchi e in mischia la palla che tocca Marcinnó, e viene bloccata da Mantovani. Il Varzi preme sull’acceleratore. Al 26’ Caputo imbecca benissimo sulla sinistra Romano, che incrocia sul secondo palo, ma il suo tiro esce davvero di pochissimo. E’ sempre Varzi, che impegna due volte Mantovani, prima con Monopoli e, sugli sviluppi della stessa azione, con Caputo. E’ il preludio al gol del vantaggio. Al 42’, ripartenza di Rebecchi, che imbecca nello spazio Monopoli. Il cross basso, dalla destra, dell’ottimo centrocampista trova ben appostato sul secondo palo Romano, che stoppa la palla e la indirizza in rete.

Ad inizio ripresa andiamo vicinissimi al raddoppio. Errore grossolano in fase di impostazione di Mantovani, la sfera arriva a Rebecchi, che ci prova di destro dalla distanza a porta parzialmente sguarnita, ma il tiro finisce a lato, non di molto. La Rhodense ci prova con un traversone dalla sinistra per Carnazzola, che arriva sul secondo palo, ma spedisce fuori di molto. Gli ospiti tentano qualche incursione, ma la difesa granata appare sempre molto attenta e ben disposte in campo. Al 43’ il Varzi ottiene il meritato raddoppio. Cantiello viene strattonato e si guadagna una bella punizione dal limite. Si incarica della battuta Rebecchi, che disegna una parabola eccellente e supera Mantovani. Partita quindi chiusa al Chiappano. Nel finale Rhodense pericolosa con Di Noto, che calcia a lato di poco dalla destra. Nel finale segnaliamo anche l’uscita dal campo Grippo per un infortunio muscolare, e al suo posto il debutto di Montagna.


Fonte: Addetto Stampa